News AEFI

Tipworld 2022 torna piena di vita

15.000 visitatori provenienti da tutta la Val Pusteria e non solo, nonché espositori e organizzatori soddisfatti: questo è il bilancio positivo della 42a edizione di Tipworld, conclusasi ieri a Stegen/Brunico. Così, anche dopo due anni di pausa obbligatoria, l’attrattività della fiera in Val Pusteria rimane inalterata per i visitatori specializzati e il pubblico in generale.

Brunico, 11 maggio 2022 – L’edizione di quest’anno di Tipworld ha attirato 15.000 visitatori. “Qualche mese fa, nessuno di noi avrebbe potuto immaginare che avremmo concluso Tipworld con tanto successo, quindi i nostri ringraziamenti vanno a tutti coloro che hanno lavorato con noi al rilancio di Tipworld, in particolare all’amministrazione comunale e allo sviluppo della città, nonché alle associazioni imprenditoriali della Val Pusteria e, naturalmente, agli oltre 150 espositori”, spiega il direttore della fiera Thomas Mur. “Ciò che ci fa più piacere è che il formato di questa fiera continui a funzionare in Val Pusteria e che Tipworld 2022 sia tornata a dare un forte segno di positività”.

Il programma del sabato sera con street food, karaoke e teatro d’improvvisazione, così come il ricco programma per le famiglie per la Festa della Mamma con artigianato creativo, “guerrilla gardening” e assistenza gratuita ai bambini, sono riusciti ancora una volta ad entusiasmare migliaia di visitatori provenienti da vicino e da lontano. A ciò sono seguite due intense giornate dedicate ai visitatori professionali, che sono state frequentate principalmente da albergatori e ristoratori e che, con diversi eventi interessanti, hanno rappresentato un’importante punto d’incontro per la comunità imprenditoriale locale. Il forum degli imprenditori di Brunico di lunedì sera si è distinto in modo particolare, con lo Stadel gremito.

Anche quest’anno il Confartigianato Imprese lvh.apa si è presentata molto forte con 16 aziende associate, così come l’Unione Albergatori e Pubblici Esercenti HGV con l’apprezzato bistrot, dove gli studenti della scuola alberghiera regionale di Brunico e i loro insegnanti specializzati hanno offerto piatti primaverili creativi a base di prodotti locali di qualità della Pusteria. Anche il seminario breve sui mezzi pesanti, tenutosi martedì mattina per i dipendenti e i dirigenti del settore dei servizi, ha registrato una buona partecipazione. Come di consueto, l’Associazione Cuochi Alto Adige SKV ha rappresentato una vera e propria attrazione per tutti i visitatori, accogliendo e deliziando ancora una volta presso il proprio stand numerosi ospiti di spicco del mondo della cucina, dello sport e della società durante i quattro giorni della fiera.

Anche gli espositori sono rimasti molto soddisfatti dell’edizione di quest’anno. Luigi Zaghi della ditta Elipower di Trento ha esposto per la prima volta alla Tipworld: “Questa prima esperienza è andata molto bene in quanto la nostra tecnologia molto attuale è stata ben vista da parte dei visitatori. Si vedeva che c’era tanta voglia di essere presenti e toccare con mano quello che negli scorsi due anni era stato presentato soltanto virtualmente. Il fatto di raggiungere sia l’utente finale nel finesettimana sia l’operatore il lunedì e il martedì è uno dei punti di forza di questa manifestazione!”

Silvano Fantini dell’omonimo noto fornitore di cucine professionali dichiara: “Ritornare alla Tipworld dopo tre anni di pausa e a differenza di tante altre manifestazioni precedenti finalmente senza l’obbligo di mascherina e green pass è stato molto piacevole e anche soddisfacente dal punto di vista lavorativo vedendo il grande afflusso di ristoratori e albergatori.”

Ulteriori informazioni: www.fieramesse.com/tipworld

Contatto stampa Fiera Bolzano

Manuela Monsorno – manuela.monsorno@fieramesse.com – tel: 0471-516092

Newsletter

ultimi tweet