News AEFI

OTTIMO RISULTATO PER LA PRIMA EDIZIONE VIRTUALE DELLA FIERA INTERNAZIONALE DEL TURISMO LENTO, SOSTENIBILE E GREEN

PIACE LA VERSIONE DIGITALE DI AGRI & SLOW TRAVEL EXPO – FIERA DEI TERRITORI.

ONLINE ANCHE IL DOCU-FILM DI ALBERTO NACCI IN 4K SULLE OPERE DELLA FAMIGLIA DEI FRESCANTI BASCHENIS.

Si sta avvicinando al traguardo con ottimi risultati di pubblico e di accessi online la prima edizione totalmente virtuale e digitale di Agri travel & Slow travel expo (AT&ST) – Fiera dei Territori, manifestazione internazionale di Promoberg dedicata al turismo lento, sostenibile e green.

Ed è proprio in relazione a tale successo che gli organizzatori hanno deciso di rendere accessibile per altri tre giorni il portale della fiera, visitabile al seguente link: https://www.agritravelexpovirtual.it.

Decisione presa per dare modo anche chi non ha avuto la possibilità di partecipare agli eventi in diretta nei giorni scorsi, di accedere ai video riguardanti i numerosissimi eventi e momenti di incontro e confronto via web della “quattro giorni” del turismo sostenibile. Restano online anche i bellissimi filmati messi a disposizione dagli espositori, così come tutto il materiale informativo che può essere comodamente “scaricato” con un click dal pubblico.

Dopo la presentazione in anteprima al termine del convengo sui Baschenis svoltosi nella giornata di sabato 26 settembre, i visitatori digitali hanno ora anche la grande opportunità di vedere finalmente (collegandosi all’apposito link presente nella “landing page” del portale fieristico) il docu-film di Alberto Nacci realizzato in formato 4K dedicato alla narrazione (affidata alla sapiente guida dello storico dell’arte Giovanni Valagussa) di alcune delle principali opere lasciate sul nostro territorio dalla nota famiglia di frescanti e pittori in oltre due secoli di attività sul territorio bergamasco e trentino.

“A metà pomeriggio di domenica 27 settembre – commenta la project manager Stefania Pendezza – il numero degli utenti transitato dalle nostre piattaforme web è elevato, il che ci lascia ben sperare in un consuntivo (che predisporremo a fine manifestazione) di grande soddisfazione”.

La prima edizione digitale ha visto la partecipazione di circa novanta espositori diretti e di una trentina rappresentati, con sedi in quattro continenti. La versione digitale, oltre all’importante contributo di Enit, l’Agenzia nazionale italiana del turismo, vede in prima fila la filiera della promozione di Bergamo in Italia e nel mondo: Camera di Commercio di Bergamo con la promozione dei territori e dei prodotti a marchio “Bergamo, Città dei Mille…sapori”, VisitBergamo, Promoserio, InValCavallina, VisitBrembo, Pianura da Scoprire, Consorzio degli operatori di Bergamo, Terre del Vescovado, PromoIsola, Comunità Valle Imagna, Ascom Bergamo, Coldiretti, Confcooperative.

Organizzata da Ente Fiera Promoberg, la fiera digitale conta sul sostegno di un team di grande prestigio: Enit – Agenzia nazionale italiana del turismo, Banco Bpm Credito Bergamasco, Ubi Banca, Aeroporto Milano Bergamo BGY, Regione Lombardia, Camera di Commercio di Bergamo, VisitBergamo.

Newsletter

ultimi tweet