News AEFI

KEY ENERGY DIGITAL EDITION: 40 EVENTI PER DARE NUOVA ENERGIA AL PAESE

Traguardo delle politiche energetiche sostenibili è consumare in modo intelligente, con il concorso delle rinnovabili, anche nelle nostre città: dall’illuminazione pubblica alla nuova mobilità. Sono i temi principali dei workshop di Key Energy digital 2020. Per l’evento di apertura, la ricerca dell’Energy Strategy Group del Politecnico di Milano che darà il quadro completo di produzione, consumi e risposta sistemica del Paese ai nuovi obiettivi di abbattimento delle emissioni climalteranti al 2030

keyenergy.it

Rimini, 29 ottobre 2020 – Key Energy digital edition amplifica la fruibilità della sua ampia e qualificata offerta seminariale. Dal 3 al 15 novembre prossimi, la manifestazione di Italian Exhibition Group offrirà sulla propria piattaforma (accessibile dal sito keyenergy.it previa registrazione) i 40 convegni, conferenze e workshop scientifici dedicati alle energie rinnovabili, alla città sostenibile, all’illuminazione intelligente, alle nuove forme di produzione e consumo energetici, ai nuovi obiettivi di taglio delle emissioni climalteranti fissate dall’Unione europea al 2030, con il Green Deal che punta a fare dell’Europa il primo continente “carbon neutral” entro il 2050. 

Punto di partenza e di arrivo è Next Generation EU, e la capacità finanziaria di guidare i Paesi dell’Unione verso la decarbonizzazione per superare la crisi Covid. Un flusso di informazioni strategiche, strumenti e progettualità per imprimere un’accelerazione alla svolta sostenibile del consumo energetico italiano. Key Energy 2020, salone delle energie rinnovabili, della mobilità elettrica, e città sostenibile di IEG, sarà dunque piazza d’affari sulla quale per due settimane si incontreranno buyer, aziende, prodotti, start-up, cluster industriali, e dove si innesterà lo spessore scientifico della parte seminariale, realizzata in collaborazione, tra gli altri, con ANEV, Italia Solare, ANIE Federazione, ENEA, Elettricità futura, Wind Europe e Solar Europe, il cui calendario completo è disponibile nella sezione Eventi del sito della manifestazione.

L’evento di apertura sarà dedicato alla riconversione ecologica dopo il Covid-19 e nuovi target Ue 2030, dove il focus sarà sulle capacità del sistema Paese di affrontare dal punto di vista tecnologico l’incremento richiesto da Commissione europea e Parlamento europeo di potenza installata da rinnovabili da qui al 2030, in particolare da eolico (3 novembre, ore 14.30 e 4 novembre, ore 10). In occasione dell’apertura dell’edizione digitale, a Key Energy verrà presentata la ricerca inedita dell’Energy Strategy Group del Politecnico di Milano che, per la prima volta, comporrà un quadro d’insieme dello stato dell’arte delle emissioni climalteranti, dell’efficienza energetica, delle rinnovabili in Italia; con un focus in particolare sulla nuova mobilità elettrica. La ricerca commissionata da Key Energy, soprattutto, permetterà di capire come l’Italia si stia preparando ad affrontare i nuovi e ancora più ambiziosi obiettivi posti da Commissione e Parlamento europeo a settembre: con l’abbattimento del 55 per cento delle emissioni di gas climalteranti, anziché il 40, entro il 2030, che obbligano il nostro Paese ad accelerare moltissimo su rinnovabili, efficienza e mobilità elettrica e che, per esempio, per il solo settore fotovoltaico significa decuplicare la potenza annua installata.

Efficienza, riduzione di domanda, scelta del mix di rinnovabili su specifici contesti geografici, transizione energetica; l’impatto sull’ambiente e sulle città segue questo percorso che struttura anche i panel dei convegni e workshop della manifestazione. Altri temi di frontiera, sono il ruolo del Power to Gas, e quindi dell’accumulo, oltre al ruolo sempre più preminente che l’Europa affida all’idrogeno (4 novembre, ore 14.30). Si guarda anche al rapporto con l’agricoltura, con le quali un matrimonio è oggi possibile grazie alle soluzioni già sperimentate, per esempio in Germania, dell’agrovoltaico dove colture e silicio possono produrre insieme senza sottrarsi spazio (5 novembre, ore 9.30).

Ma la transizione energetica è destinata a cambiare anche il volto delle nostre città con la mission del Green Deal dedicata a “Smart and Carbon-Neutral Cities” (5 novembre, ore 9.30). Nella città sostenibile ci si muoverà sempre di più su veicoli elettrici, con l’obiettivo delle zero emissioni, settore di mercato dove è iniziato un vero e proprio rinascimento elettrico che coinvolge stili di vita e infrastrutturazione dei centri storici (5 novembre, ore 14.30). Infine, l’espressione più nota dell’accelerazione che l’efficienza energetica ha nel nostro Paese: quella edilizia del superbonus al 110% per il quale non poteva mancare un evento dedicato in Key Energy Digital Edition (6 novembre, ore 10).

ABOUT KEY ENERGY 2020

Qualifica: Fiera internazionale; Organizzazione: Italian Exhibition Group S.p.A.; Periodicità: annuale; Edizione: 14ª; Modalità: digitale; Date: 3 – 15 novembre; mailkeyenergy@iegexpo.itWebsite: www.keyenergy.itFacebookhttps://www.facebook.com/Keyenergy/;  Twitterhttps://twitter.com/KeyEnergyitLinkedInhttps://www.linkedin.com/company/keyenergy/

PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP

Head of media relation & corporate communication: Elisabetta Vitali; press office manager: Marco Forcellini; international press office coordinator: Silvia Giorgi; media@iegexpo.it

MEDIA AGENCY: MyPR Lab

Filippo Nani, filippo.nani@myprlab.it ; Enrico Bellinelli, enrico.bellinelli@myprlab.it; mob. +39 392 7480967; Silvia Bogani, silvia.bogani@mypr.it; mob. + 39 339 8260201

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (“forward-looking statements”) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo – gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato.

Cordialmente,

Enrico Bellinelli 



Vicenza – Contrà Vittorio Veneto, 33 – 36100 – Italia 
Cell. +39 392 74 809 67

Tel. +39 0444 512 550 
E-mail: enrico.bellinelli@myprlab.it

Newsletter

ultimi tweet