News AEFI

Giovanni Laezza nuovo Presidente AEFI

L’Assemblea di AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane, svoltasi oggi presso la sede di BolognaFiere, ha eletto il nuovo Presidente, Giovanni Laezza, che rimarrà in carica per il prossimo quadriennio.

Vice Presidenti dell’Associazione sono stati nominati Antonio Bruzzone (Direttore Generale BolognaFiere); Lorenzo Cagnoni (Presidente IEG), Fabrizio Curci (Amministratore Delegato Fiera Milano); Maurizio Danese (Presidente Veronafiere). Il nuovo Consiglio Direttivo è inoltre composto dai sei consiglieri Alessandro Ambrosi (Presidente Nuova Fiera del Levante), Giovanni Ciceri (Presidente Lariofiere), Pietro Piccinetti (Amministratore Unico Fiera Roma); Renzo Piraccini (Presidente Cesena Fiera), Renato Pujatti (Presidente Pordenone Fiere), Luciano Snidar (Presidente Udine e Gorizia Fiere).

L’Associazione rappresenta 35 quartieri fieristici, che ogni anno organizzano circa 1.000 manifestazioni su una superficie espositiva totale di 4,2 milioni di metri quadrati, contribuendo a generare un flusso di milioni di operatori da tutto il mondo e attirando la partecipazione di 200 mila imprese.

Giovanni Laezza, direttore generale di Riva del Garda Fierecongressi, succede a Ettore Riello che ha guidato l’Associazione per otto anni, consolidando i rapporti con le Istituzioni per valorizzare e posizionare il comparto fieristico quale strumento a supporto della politica industriale del Paese, e rafforzando le iniziative per supportare gli associati e gli operatori nel loro processo di crescita a livello nazionale e internazionale.

Nel tracciare il bilancio dell’attività dei suoi due mandati, Ettore Riello ha ringraziato il Consiglio Direttivo, le Commissioni e il Segretario generale Loredana Sarti per il costante supporto nel condividere decisioni, interventi e linee guida, ricordando che gli ultimi otto anni hanno rappresentato per l’economia mondiale e in particolare per quella italiana, la più grande crisi dal ’29. «Una crisi che ha investito anche il nostro settore, con alcuni aspetti che ancora si trascinano, ma dalla quale la maggioranza delle nostre strutture è uscita rinnovata e rafforzata. Questo sicuramente è stato merito delle energie e delle professionalità presenti in ogni quartiere ma, permettetemi, anche grazie al lavoro continuo e capillare che l’Associazione ha portato avanti in questi anni» – ha commentato Ettore Riello.

«Ringrazio tutti i soci per la fiducia. Sono orgoglioso di poter guidare un’Associazione che ha saputo affrontare anni difficili, costruendo relazioni e operando sempre nell’interesse di ogni singolo associato. Sono grato dell’opportunità di continuare il lavoro svolto e i progetti avviati dal presidente e da tutto il Consiglio Direttivo uscente per supportare il settore fieristico italiano nel suo ruolo di leva di sviluppo del Paese», ha dichiarato Giovanni Laezza, neo Presidente di AEFI.

 

AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane, associazione privata senza scopo di lucro nasce nel 1983 con l’obiettivo di generare sinergie tra i più importanti quartieri fieristici italiani. AEFI si pone come interlocutore privilegiato per gli operatori e le istituzioni, e svolge un ruolo di sostegno per gli associati attraverso lo sviluppo di attività e programmi nell’ambito della formazione, del marketing, della promozione e della ricerca, oltre all’erogazione di servizi per le fiere attraverso l’attività delle proprie Commissioni: Tecnica di Quartiere, Giuridico-Amministrativa, Internazionalizzazione e Fiere in Rete.

Sul fronte dell’internazionalizzazione, AEFI supporta gli associati grazie ad accordi con mercati strategici. Ad oggi sono state siglate partnership con Iran, Taiwan, Libano, India, Thailandia e Sud Africa, con AmCham-American Chamber of Commerce in Italy, con CENTREX-International Exhibition Statistics Union e con EUPIC-EU Project Innovation Center. Un protocollo d’intesa è stato inoltre siglato con SACE e SIMEST.

AEFI ha promosso la costituzione di ISFCert, l’Istituto di Certificazione dei Dati Statistici Fieristici, che attraverso rigorose metodologie consente agli organizzatori italiani di presentare e riconoscere dati standardizzati, in nome della trasparenza e garanzia.

AEFI rappresenta le fiere italiane in UFI-Unione delle Fiere Internazionali. Presieduta da Ettore Riello, AEFI conta 35 quartieri fieristici Associati, che organizzano oltre 1.000 manifestazioni all’anno su una superficie espositiva totale di 4,2 milioni di metri quadrati. Nei quartieri fieristici associati AEFI si svolge la quasi totalità delle manifestazioni fieristiche internazionali e nazionali che hanno luogo annualmente in Italia.

Newsletter

ultimi tweet