News AEFI

“FUTURA DIGITAL TIME 2020”

30 Settembre – Presentati contenuti e modalità di partecipazione all’edizione digitale della manifestazione incentrata sui temi dell’economia circolare, ambiente, innovazione e agricoltura, in programma al polo fieristico Brixia Forum dal 27 al 29 Novembre 2020. Con base a Brescia ma rivolta a privati cittadini, aziende manifatturiere, imprese agricole, start up, centri di ricerca, università e consorzi DOP di tutta Italia, “Futura Digital Time” proporrà un palinsesto di contributi d’alto profilo e incontri con funzionari della Commissione Europea, workshop sulle opportunità offerte alle aziende dai nuovi programmi europei e laboratori consulenziali per illustrare programmi di sovvenzione destinati alle imprese e forme alternative di finanziamento per PMI green. Partecipazione gratuita – iscrizioni a

partire dal 1° Ottobre 2020 al sito www.futurabrescia.it  

Pro Brixia – Azienda Speciale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia ed ente gestore del polo fieristico Brixia Forum annuncia “Futura Digital Time”, l’evento fieristico pensato interamente in digitale che, tramite un palinsesto di contributi d’alto profilo e incontri con funzionari della Commissione Europea, abbinerà un programma convegnistico a momenti B2B per far luce su alcune tematiche di grande attualità come quella ambientale e dell’innovazione declinate in ambito imprenditoriale, proponendo una visione sistemica volta ad illustrare come la sostenibilità rappresenti un fattore di competitività per il Paese e le sue imprese.

L’evento, promosso da Pro Brixia con il coinvolgimento di Confindustria Brescia, Fondazione UNA – Uomo

Natura Ambiente, Coldiretti e realizzato grazie alla fondamentale collaborazione con Unioncamere Lombardia e la rete Lombardia Fiere, è stato infatti ideato muovendo da alcune delle neonate esigenze che riguardano sempre più aziende manifatturiere, imprese agricole, start up, centri di ricerca, università e i consorzi DOP di tutta Italia. Al parterre composto da suddetti interlocutori – unitamente a privati cittadini desiderosi di partecipare – sarà data la possibilità di iscriversi a workshop sulle opportunità offerte alle aziende da parte dei nuovi programmi europei, laboratori consulenziali in cui saranno illustrati i programmi di sovvenzione destinati alle imprese, nonché forme alternative di finanziamento per PMI green.

Secondo la Presidente Pro Brixia Giovanna Prandini: “Il periodo di lockdown ha generato in ciascuno di noi riflessioni profonde sulla necessità di riprogrammare le attività delle nostre imprese, rivedere gli obiettivi per garantire la sostenibilità economica e ripensare la modalità di impiego delle risorse: non solo il capitale umano ovvero il patrimonio professionale rappresentato da imprenditori e collaboratori, ma anche l’utilizzo delle risorse naturali ed il rapporto con l’ambiente. 

Futura invita ad approfondire le conoscenze e a generare collaborazioni anche tra settori diversi per creare nuovo sviluppo e benessere sul territorio”.

APPUNTAMENTO VENERDI’ 27, SABATO 28 e DOMENICA 29 NOVEMBRE:

CONVEGNI, INCONTRI B2B, WORKSHOP

Ospiti e relatori sono previsti in presenza a Brescia, mentre le sessioni verranno effettuate via web.

MEET the COMMISSION

Durante i tre giorni della manifestazione esperti di settore e funzionari della Commissione Europea interverranno a proposito di diversi temi (agricoltura, manifattura, tecnologie in favore della sostenibilità ambientale). Per ciascuna tematica ai partecipanti al convegno sarà fornita una panoramica sulle opportunità offerte dai nuovi programmi europei (in fase di uscita nel 2021) da parte dei funzionari della Commissione Europea competenti per materia.

PLATFORM CAFÈ

Al termine di ogni convegno si terrà un momento di networking con le varie piattaforme tecnologiche europee, che racchiudono i principali attori pubblici e privati del settore a livello europeo. Verranno descritte le attività delle European Tecnology Platform e le modalità di adesione, si coinvolgeranno i responsabili delle piattaforme. I partecipanti potranno stabilire un contatto con i relatori e usufruire di un supporto da parte di Unioncamere Lombardia per facilitare i contatti nelle settimane successive all’evento. A latere della sessione di lavoro on-line ci sarà la possibilità di organizzare degli incontri bilaterali tra i relatori e gli stakeholder locali.

PROJECT LAB

Nelle settimane successive all’evento, e sulla base delle indicazioni emerse dalle sessioni di lavoro, i partecipanti lombardi potranno rivolgersi all’ufficio Unioncamere Lombardia di Bruxelles (Eurodesk Lombardy) per avere supporto nella strutturazione delle proprie idee progettuali. Le imprese verranno profilate attraverso strumenti di self-assessment, inoltre verranno effettuati degli studi di fattibilità delle proposte e uno screening delle opportunità di finanziamento più appropriate per ciascuna proposta progettuale. Sarà eventualmente possibile usufruire di un servizio di tutoring personalizzato, affiancando all’impresa un progettista europeo per la redazione e la sottomissione del progetto al bando di finanziamento.

DIGITAL RACE

È un Hackaton, ovvero una gara tra squadre formate da membri specializzati in diversi ambiti, che permetterà di sviluppare soluzioni e progetti innovativi in riferimento ai temi dell’ambiente e della biodiversità. La durata della Digital Race sarà di 7 giorni e si svolgerà nelle settimane precedenti all’evento (con discussione dei progetti e premiazione dei vincitori nel corso di esso). Le squadre verranno formate coinvolgendo le scuole superiori e le università. La gara comincerà con l’invio alle squadre di un formulario digitale che i partecipanti dovranno compilare in modalità condivisa in tempo reale. Ogni squadra potrà avvalersi del supporto di un pool di esperti, che faranno da mentoring sulle problematiche individuate.

AGRITECH LAB

Laboratorio consulenziale che mira a mettere in relazione esperti tecnici di imprese high-tech e imprenditori agricoli che vogliono innovare la propria attività. Durante il workshop i responsabili delle imprese tecnologiche innovative presenteranno i prodotti che hanno sviluppato per il settore agricolo. Nei giorni successivi all’evento i partecipanti, se interessati alle soluzioni tecnologiche presentate, con il supporto dell’Eurodesk Lombardy, potranno contattare gli esperti tecnici per approfondire possibili opportunità di business.

FINTECH CLINIC

Laboratorio consulenziale dedicato alle forme alternative di finanziamento per le PMI Green, con particolare focus sul crowdfunding. Nelle settimane successive all’evento vi sarà la possibilità di concordare incontri B2B in video-conferenza con funzionari dell’Eurodesk Lombardy, finalizzati a valutare la fattibilità dei singoli progetti e mettere le aziende in contatto con la piattaforma di crowdfunding più appropriata. 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Le iscrizioni da parte di enti pubblici e privati, aziende e cittadini saranno da effettuare online, cliccando al sito www.futurabrescia.it  

Tramite email all’utente iscritto sarà fornita un’unica abilitazione che rimarrà in corso di validità per tutte e tre le giornate della kermesse (27, 28 e 29 Novembre 2020). L’abilitazione consentirà l’accesso alla piattaforma ove sarà possibile visualizzare l’intero programma e selezionare i singoli convegni e attività a cui s’intende partecipare. Il numero di partecipanti sarà potenzialmente illimitato. LA PARTECIPAZIONE è GRATUITA.

LE PREMESSE

Il 20 Novembre 2019, tenuta a battesimo dai rappresentanti del Governo italiano, del Parlamento Europeo e dalle istituzioni regionali e provinciali, si è svolta la prima tappa del percorso che candida Brescia a capitale dell’economia circolare. Il forum ha introdotto lo spirito alla base di “Futura Digital Time 2020” attraverso incontri, esposizioni di best practices, e storie esemplari di imprese il cui operato rappresenta un auspicabile modello da seguire, replicare ed incentivare per favorire lo sviluppo sostenibile.

All’evento hanno preso parte in qualità di relatori il Ministro dello Sviluppo Economico – Stefano

Patuanelli, Paolo De Castro – Componente della Commissione per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale del Parlamento Europeo ed il Sottosegretario di Stato per l’Ambiente e la tutela del territorio e del mare – Roberto Morassut. Ad un anno di distanza, oggi il percorso prosegue con “Futura Digital Time 2020”.

“FUTURA DIGITAL TIME 2020”

Il format virtuale – oltre a far fronte all’emergenza Covid-19 – si candida a modalità complementare per lo sviluppo delle tradizionali kermesse fieristiche, abbattendo problematiche relative a distanze geografiche e divieti d’assembramento, e permettendo la partecipazione dei visitatori in modalità multicanale. Un modo per mantenere alta l’attenzione in attesa della riprogrammazione dell’edizione 2021 – la prima allestita nel padiglione Brixia Forum – con l’aspettativa che l’evento 2020 funga da cassa risonanza sui mercati, incentivando i visitatori virtuali del 2020 a diventare avventori fisici nel 2021.

VERSO FUTURA 2021

Proprio pensando all’edizione 2021, l’allestimento di “Futura” a Brixia Forum è diventato oggetto di studio da parte degli studenti del Master di II livello “Fiere & eventi. Nature generative temporanee” dell’Università IUAV di Venezia. Durante i mesi lockdown gli studenti del master che specializza architetti, ingegneri e designer nei più avanzati sistemi di allestimenti presenti sul panorama internazionale, hanno lavorato – a titolo di esercizio accademico – a 7 possibilità d’allestimento fondate sul metodo dell’Eco generative design, che sfrutta regole spaziali, materiche e modulari della natura vegetale.

Il rapporto virtuoso tra Brixia Forum e IUAV è nato dall’incontro della Presidente di Pro Brixia Giovanna Prandini con la responsabile scientifica del master, l’architetto Raffaella Laezza.

UFFICIO STAMPA:

Bianca Martinelli I BIANCA etc.

Mobile 349.0863743 – Email info@biancaetc.it  www.biancaetc.it

Newsletter

ultimi tweet