News AEFI

EDILTIRRENO EXPO A CARRARA FIERE

Eugenio Baronti, l’assessore regionale alla casa per la regione
Toscana, inaugura a CarraraFiere (ore 12.00) la seconda edizione di Ediltirreno
Expò, il Salone dedicato al mondo dell’edilizia che si svolge dal 3 al 5 aprile.

La
manifestazione è dedicata alle imprese che producono e distribuiscono materiali
e tecnologie per l’edilizia e agli utilizzatori specializzati. Partecipano al
salone organizzato da CarraraFiere e Promofiere
208 espositori, fra diretti
e marchi rappresentati, su circa 12.000
metri quadrati
coinvolgendo il mondo dell’edilizia dell’Italia centrale,
con larga partecipazione di operatori ed espositori che provengono da Toscana e
Liguria.

EdilTirreno
assume particolare importanza alla luce dell’adozione delle normative appena
adottate dal governo per sostenere e rilanciare il settore favorendo riqualificazione
e innovazione, settori che sono largamente rappresentati in fiera con aziende
ad altissima specializzazione che presentano le soluzioni e proposte più
innovative.

Punto
di forza di EdilTirreno è il programma dei convegni, seminari e dibattiti
(oltre venti nel corso di soli tre giorni) che prevede, già in apertura, lo
svolgimento di un’iniziativa su “Il
costo sociale e ambientale dei consumi
” (dalle 10.00 nella Sala Centro
Servizi) con la partecipazione dell’assessore Baronti che interverrà dopo la
relazione di apertura di Sara Rocca e dell’assessore provinciale Livio
Grillotti. L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione Consumatori in
collaborazione con lo Studio alfa e con la società Prisma che “in fiera presenterà
un programma di valutazione di investimenti e risparmi che si possono ottenere
con una corretta gestione di tutti i fattori di risparmio. Metteremo a
disposizione il nostro programma – anticipa  Severo Guidi, presidente di
Prisma – anche degli enti locali che potranno organizzare punti di consulenza e
consultazione per i cittadini interessati a finanziamenti e progetti
finalizzati a tagliare la bolletta energetica di case ed edifici pubblici”.

Sempre
nella mattinata di venerdì è in programma un convegno che affronta un tema di
grande importanza per le amministrazioni locali “
Opere pubbliche in leasing
(sala Bernini ore 10); scopo dell’iniziativa è quello di approfondire
un’opportunità che consente alle amministrazioni pubbliche di sfruttare una delle
tante disposizioni contenute nell’ultima legge finanziaria che permette di
avvalersi di un contratto di leasing per la realizzare , acquistare  o completare opere pubbliche. Il meccanismo
consente di rispettare il codice dei contratti pubblici e la selezione dei
contraenti secondo le procedure previste per gli appalti pubblici pagando l’opera
pubblica con rate di leasing. Il convegno è organizzato da Anci Toscana e MPS
Leasing & Factoring in collaborazione con ANCE Toscana e CNA Costruzioni
Toscana.

 

Newsletter

ultimi tweet