News AEFI

Domani (mercoledì 25 gennaio) a Palazzo Montecitorio a Roma la presentazione del volume DANTE SCOPRE L’EUROPA edito da Firenze Fiera

Firenze, 24 gennaio 2023. Domani (25 gennaio) alle ore 14,30 presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio a Roma verrà presentato, su invito, il volume DANTE SCOPRE L’EUROPA. La geografia europea nella Divina Commedia edito da Firenze Fiera con prefazione dell’ex presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, deceduto all’età di 65 anni l’11 gennaio di un anno fa.  

Dopo il saluto introduttivo del presidente della Camera dei deputati, Lorenzo Fontana, interverranno Lorenzo Becattini, presidente di Firenze Fiera, Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, la deputata Simona BonafèRodney Lokaj, docente di filologia italiana presso l’Università degli Studi Enna “Kore” e l’autore e attore di prosa Ugo De Vita.  

Il volume, ideato da Lorenzo Becattini e coordinato da Paola Laurella, con testi  di Paola Allegretti, illustra un’inedita ‘geografia dantesca’ di città e luoghi europei, restituita attraverso preziose immagini miniate tratte da importanti codici conservati in archivi e biblioteche internazionali come la Biblioteca Apostolica Vaticana, la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, la British Library di Londra, la Biblioteca Palatina di Parma e l’Archivio Storico Civico Biblioteca Trivulziana di Milano.

Della pubblicazione, illustrata e commentata in tre lingue (italiano, francese, inglese) è stato fatto dono alle più alte cariche istituzionali: dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Sua Santità Papa Francesco fino alla presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen, che ha fatto pervenire una lettera di ringraziamento.
.
“E’ per noi un grande onore presentare questo volume in questa prestigiosa sede alla presenza del Presidente della Camera dei deputati Lorenzo Fontana e di altre cariche istituzionali”, ha dichiarato Lorenzo Becattini. “L’opera, che rientra nel palinsesto degli eventi culturali di Firenze Fiera, rappresenta l’omaggio della nostra società alle celebrazioni dantesche 2022 nell’ottica di un’Europa universale e unita, sognata ancor oggi ma già intuita e magistralmente tratteggiata dal Sommo Poeta”. 

Newsletter

ultimi tweet