News AEFI

Dall’8 al 10 marzo a Forlì torna “VINTAGE!” La moda che vive due volte”

Eventi e mostre esclusive, musica dal vivo, workshop di danza, set di trucco e acconciatura vintage, design di qualità creato attraverso il recupero e il riciclo della materia e una nuovissima sezione dedicata al giorno più bello. Quello del matrimonio, quando la donna-sposa assurge al ruolo di regina e l’abito diventa arte. Tutto questo è “VINTAGE! La moda che vive due volte”, la manifestazione organizzata da Romagna Fiere che torna a Forlì nel quartiere fieristico di via Punta di Ferro, per la sua 27ª edizione, da venerdì 8 a domenica 10 marzo 2019. Protagoniste le collezioni Primavera-Estate delle migliori maison e negozi specializzati di tutta Italia.

Nei loro stand si può trovare un’ampia proposta di capi e accessori, oggetti di culto ancora attualissimi, che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale e ricercato. Una narrazione emotiva del periodo che va dagli anni ‘20 a fine anni anni ‘80, con moda, modernariato, articoli da collezionismo, profumi, capi sartoriali e complementi di design che hanno contraddistinto lo stile italiano nel mondo e che ancora oggi affascinano.

La fiera, prima in Italia per numero di visitatori e terza per “anzianità”, proporrà una accurata selezione di archivi storici, collezionisti, aziende artigiane e stilisti provenienti da tutta Italia.

 

Le aree tematiche saranno 3: Vintage – Fashion Remake – Modernariato & Design

 

VINTAGE

L’area principale dedicata all’abbigliamento e agli accessori appartenuti al secolo scorso. Questi cimeli, definiti Vintage, sono oggetti di culto ancora attualissimi, che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale, ricercato e vivace.

 

FASHION REMAKE

Vintage non è solo sinonimo di passato o malinconia del tempo che fu, ma un nuovo modo per guardare al futuro: le sartorie creative, piccole aziende artigiane e designer, mettono in vendita in quest’area le loro creazioni frutto di rielaborazione di materiali datati o dismessi, siano essi tessuti, lane, legno, carte da parati o pvc. Tutto può avere una nuova vita e creare nuove forme d’arte.

 

MODERNARIATO & DESIGN 

Area dedicata agli oggetti della memoria e alle curiosità del passato: piccoli antiquari e collezionisti espongono vinili, latte d’epoca, giocattoli antichi, profumi da collezione, radio, tv, fumetti, libri, per compiere un salto indietro nel tempo in un’atmosfera da marchè-aux-puces.

 

IN FIERA A FORLI’ ARRIVANO I FIORI D’ARANCIO IN STILE VINTAGE

Grande novità di questa 27ª edizione è la sezione “Fiori d’Arancio”. Un’area tutta dedicata al “giorno più bello”, coordinata dalla wedding planner Floriana Licciardi in arte Flò, che proporrà un’accurata selezione di abiti e proposte nuziali in stile retrò per chiunque voglia sentirsi non solo sposa, ma anche principessa. L’occasione ideale per tutte le coppie che hanno deciso di sposarsi, di trovare dalla A alla Z tutto ciò che serve a organizzare al meglio cerimonia e ricevimento del giorno in cui consacreranno la propria unione.

 

Oltre 20 professionisti del settore presenteranno abiti e accessori per sposa e sposo delle ultimi collezioni, bijoux, gioielli, guanti, copricapi, velette e borsette, allestimenti caratteristici, le migliori location dove tenere il ricevimento, torte a tema, i trucchi e le acconciature più adatte, le auto d’epoca per un ingresso trionfale tra lo stupore di familiari ed amici, le idee-viaggio per una luna di miele insolita e incantevole. In più servizi completi di wedding planner, pacchetti comprensivi di servizi video e fotografici con tanto di effetti speciali pensati appositamente per l’evento, fedi e gioielli, bomboniere, allestimenti floreali, partecipazioni in stile,  make-up, ristorazione e viaggi. 

Un programma ricco che farà sognare ad occhi aperti anche attraverso mostre e sfilate di moda e che permetterà ai visitatori anche di giocare e divertirsi con il Wedding Game, una gara dove le coppie di sposi si sfideranno per vincere premi unici per il loro matrimonio.

 

Un matrimonio vintage è assolutamente moderno e attuale e in fiera si potrà assistere a due sfilate di abiti da cerimonia per uomo (sabato 9 marzio dalle 14 alle 15 e domenica 10 dalle 11 alle 12) con protagonista Liverani Faenza, e per donna (domenica dalle 14.30 alle 15.30) con le proposte di Linda Spose di Longiano. L’accurata ricerca di Rosj Maggian permetterà inoltre ai visitatori di ammirare una mostra intitolata “La Bianca storia dell’abito da sposa” che ripercorrerà l’evoluzione stilistica di questo prezioso capo dall’800 agli anni ’80 del secolo scorso. Anni Venti? E allora via libera alle piume! Anni Cinquanta? Sontuosità e femminilità alla massima potenza. Anni Settanta? E allora gonne corte e grandi cappelli. Basta scegliere ciò che più si adatta alla propria personalità. Quel che è certo è che le spose cercano sempre qualcosa di unico per apparire al meglio in questa occasione speciale.  

 

NOVANT’ANNI DI STORIA DEL CHIODO, “BAD BOY” DELLA MODA

Grande evento di “Vintage” sarà la mostra che accoglierà il pubblico all’ingresso dell’area espositiva. Protagonista una retrospettiva curata direttamente dalle aziende e sartorie presenti con i propri stand a “Vintage”, su un capo-icona che continua a intrigarci per il suo fascino ribelle: il Chiodo. 

Saranno direttamente loro a mettere a disposizione i giubbotti che narreranno l’evoluzione di questo capo che ha fatto la storia del costume, della musica e del cinema. Esposti si troveranno, infatti, modelli che raccontano gli anni ’50, la ribellione dei “teddy boys” e come questa ha fatto epoca anche a Hollywood; capi degli anni ‘70 e della rivoluzione punk; giubbotti degli anni ‘80 quando il Chiodo diventa pop; degli anni ’90, decade nella quale è sinonimo sia di fashion sia di ribellione.

Da Marlon Brando a Gigi Hadid, da Grease a Michael Jackson, sino al rock e a quello più trasgressivo, nessuno dal 1928 a oggi è riuscito a resistergli. Nato da principio come capo militare, conosciuto per il calore e la preziosa manifattura della pelle, viene indossato dalle forze belliche durante i conflitti mondiali. In pelle nera e lungo fino alla vita, il chiodo viene lanciato sul mercato americano nel 1928 da Irving Schott che chiama il modello Perfecto, come il suo sigaro preferito, e lo distribuisce con la sua compagnia Schott NYC. E’ un capo che torna prepotentemente di moda anche per l’autunno-inverno 2018-19, ora che ha compiuto 90 anni, declinandosi in versioni che ricordano le icone del passato. Non può proprio mancare nel guardaroba di ogni uomo od ogni donna.

 

DUE GIORNATE DI MUSICA DAL VIVO

Come sua tradizione, “VINTAGE! La moda che vive due volte” è anche un grande palcoscenico sul quale si alterneranno le migliori band musicali che propongono sonorità legate a un passato che tuttora affascina. Sabato 9 e domenica 10 marzo i concerti live si alterneranno ai dj set e alle dimostrazioni di ballo con le migliori scuole specializzate del territorio, in un programma senza soluzione di continuità.

 

Grandi protagonisti della giornata di sabato saranno i Wild Angels con i loro ritmi country. Alby Dj farà scatenare il pubblico con le irresistibili sonorità del vecchio west dalle 15 alle 16, dalle 16.45 alle 18 e ancora dalle 18.45 alle 19.30. Tre momenti nei quali si potrà imparare questo genere di ballo di gruppo sempre più in voga grazie ai workshop del gruppo più conosciuto in Italia. Energia, passione e professionalità hanno fatto dei Wild Angels un riferimento nazionale per tutti gli amanti del ballo e della country music e, ormai, una realtà diffusa su tutto il territorio: da Roma a Torino, da Pordenone a Venezia, sino al Trentino e alla Toscana, portano ovunque una ventata di allegria e divertimento.

 

Il live del sabato pomeriggio (alle 16 e alle 18), replicato anche la domenica mattina in due momenti distinti alle 10.30 e alle 12, vedrà protagonista Eloisa Atti Duo. Da Bologna arriva a Vintage una delle voci femminili più belle del panorama italiano. Accompagnata alla chitarra da Marco Bovi, Eloisa Atti proporrà in un concerto acustico “The Best Of Us”, il meglio di tre album registrati dal duo emiliano e che spaziano tra jazz e blues fondendoli tra loro. Uno spettacolo vitale e comunicativo, ma al tempo stesso intimo ed emozionante: il suono inconfondibile, la particolare combinazione degli strumenti e l’unicità dell’intesa tra i due musicisti sono frutto di una collaborazione ventennale che sublima lo stile assolutamente personale con cui sanno  interpretare il blues di Jimmy Reed, l’ R&B di Lloyd Price o le ballate di Duke Ellington.

 

Domenica alle 17, sul palco salirà direttamente dal Regno Unito e per la prima volta in Italia, Danny Fisher, un bravissimo cantante interprete di Elvis ed altri grandi Re del rock and roll. Sarà accompagnato dai “Signori dello Swing”, i celeberrimi Good Fellas.

Data unica in esclusiva sul territorio nazionale, e quindi da non perdere, quella di Danny Fisher, artista con oltre 25 anni di esperienza come cantante di swing, rock and roll e rhythm and blues. Sul palco di Vintage porterà brani classici del repertorio di Elvis, Johnny Burnette, Cliff Richard e lo farà con quella sua particolarissima aria da gangster italo-americano di Chicago. Connotati pugilistici eppure elegante e con una voce suadente, Danny Fisher saprà stupire, affascinare e trascinare. Tanto più nella perfetta simbiosi musicale con i Good Fellas, la band guidata dal forlivese Stelio Lacchini, alias “Mr. LUCKY LUCIANO” che dal 1993 ha fatto la storia dello swing in Italia, conquistando il cuore delle platee di tutta Europa, e gli ascoltatori di tutto il Mondo.

Non è un caso che Ray Gelato, famoso crooner italo-angloamericano, li consideri la migliore band del genere e che la collaborazione con Danny Fisher sin d’ora abbia i connotati del “grande evento”. Da non perdere, a Forlì.

 

Come d’abitudine non mancheranno i Dj Set e i corsi di ballo, animati in questa 27ª edizione da Madame Dynamite, insegnante di danza presso il Summer Jamboree. Si alterneranno free class e dimostrazioni aperte a tutti di lindy hop, boogie e jive. Domenica alle 11 e ancora alle 14.30 e alle 18.30 terrà tree trascinanti dj set, poi alle 15.30 e alle 16.30 animerà il corso di ballo gratuito “Learn to Jive”. Un momento imperdibile vista la qualità dell’insegnante.

La britannica Lucy Sanders, in arte Madame Dynamite, si innamora della musica e della scena swing, rock and roll e rhythm and blues all’inizio del nuovo millennio. Dopo aver speso 10 anni ad insegnare ballo e più di sei come dj a infuocare le piste londinesi, si trasferisce a Senigallia dove profonde tutte le sue energie, con anima e cuore, nell’opera di divulgazione e promozione della scena vintage.

 

Programma musicale “Vintage! La moda che vive due volte”

Sabato 9 marzo

15.00/16.00 – Dj Set e work-shop di balli western con Wild Angels 

16.00/16.45 – Eloisa Atti e Marco Bovi duo live music show

16.45/18.00 – Dj Set e work-shop di balli western con Wild Angels

18.00/18.45 – Eloisa Atti e Marco Bovi duo live music show

18.45/19.30 – Dj Set e work-shop di balli western con Wild Angels

 

Domenica 10 marzo

10.30/11.15 – Eloisa Atti e Marco Bovi duo live music show

11.15/12.00 – Madame Dynamite dj set (UK)

12.00/12.45 – Eloisa Atti e Marco Bovi duo live music show

14.30/15.30 – Madame Dynamite dj set (UK)

15.30/16.00 – Corso di ballo gratuito ‘learn to jive’ prima parte, con Madame Dynamite (UK)

16.00/16.30 – ‘Metti in pratica quello che ha imparato’ – dj set

16.30/17.00 – Corso di ballo gratuito ‘learn to jive’ seconda parte, con Madame Dynamite (UK)

17.00/18.30 – per la prima volta in Italia, in esclusiva nazionale, the fabulous voice of DANNY FISHER (UK) accompagnato dai THE GOOD FELLAS

18.30/20.00 – Madame Dynamite dj set (UK)

 

 

INFO, ORARI E PREZZI

www.fieravintage.it

Orari al pubblico: venerdì 8 dalle 14.00 alle 20.00 – sabato 9 e domenica 10 dalle 10.00 alle 20.00. Preview gratuita su invito per uffici stile e ricerca venerdì mattina: dalle 10.00 alle 14.00

Ingresso: Coupon riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it  € 6,00 – Intero € 8,00 – Gratis fino a 12 anni.

Newsletter

ultimi tweet