News AEFI

COSTITUITO SU PROPOSTA DI AEFI IL GRUPPO DI LAVORO GL34 “FIERE E SERVIZI FIERISTICI” NELL’AMBITO DELLA COMMISSIONE DELL’ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE, UNI SERVIZI. COORDINATORE E’ ROBERTO RAVAGLIA

Si è insediato il 17 febbraio scorso con la presenza di 30 rappresentanti del settore fieristico il Gruppo di Lavoro GL34 “Fiere e servizi fieristici” nell’ambito della Commissione Servizi dell’UNI (Ente Italiano di Normazione).
Costituito su proposta di AEFI erano presenti per l’associazione i coordinatori della commissione Fiere e presidente di Pordenone fiere Renato Pujatti , il coordinatore della commissione giuridica Giovanni Barbato e il vicecoordinatore della Commissione Tecnica Giovanni Giuliani e il segretario generale Loredana Sarti nonché esponenti delle fiere associate.

In particolare, durante la prima riunione, si è riconosciuto il valore e l’importanza di dotare il settore di una normativa nazionale, in linea con quanto già fatto a livello mondiale, così da valorizzare la specifica esperienza italiana. Alla luce di ciò si è deciso di recepire come norme nazionali le due parti della ISO 25639:2008 la ISO 25639 “Terminologia per il settore fieristico”, pubblicata in due parti nel 2008 riferite a “Termini e definizioni” e “Procedure di misurazione”. Si tratta di una norma, benché datata, che oltre ai principali termini e definizioni, contiene le procedure di misurazione già ampiamente utilizzate ad esempio nel processo di certificazione dei dati statistici fieristici utilizzato da ISFcert., istituto di certificazione di dati statistici fieristici. La norma del 2008 non può essere modificata finché non sarà ricostituito un gruppo di lavoro ISO che si occupi del suo aggiornamento: una richiesta di riaprire i lavori sul tema, che aggiungeva altre proposte di studio alla revisione della ISO 25639, era stata avanzata qualche anno fa dall’ente normatore cinese, ma non aveva avuto seguito per un’azione congiunta internazionale da parte di vari Paesi che non ne condividevano il contenuto. L’Italia si era astenuta. E’ maturata in quella situazione la richiesta di aprire uno specificò gruppo di lavoro in Italia formulata da AEFI. Inoltre è emerso un ulteriore obiettivo di approfondimento da sviluppare nei prossimi incontri: l’applicazione al settore della UNI ISO 20121 in materia di sostenibilità.

La seduta della prima riunione del GL34 si è conclusa con la proposta di fissare un nuovo appuntamento per fine aprile. In questo periodo, sarà possibile avanzare idee e proposte alla segreteria che nel frattempo si attiverà nella ricerca di stakeholder su questa specifica materia e sul reperimento di nuove risorse per garantire una presenza sempre più qualificata e rappresentativa di tutti gli interessi.

Coordinatore del Gruppo è Roberto Ravaglia, ingegnere nucleare impiantista, ha lavorato nel settore tecnico commerciale prima di diventare segretario tecnico UNI dal 1989 fino al 2017. Ha seguito varie commissioni normative nazionali e internazionali nei settori meccanico, nucleare, navale, della sicurezza macchine e dei servizi, come coordinatore, segretario o esperto. È stato il rappresentante italiano in seno a vari gruppi europei di coordinamento o di impostazione dei lavori normativi a supporto della legislazione e delle esigenze di mercato nell’ambito dell’Unione Europea.

Contatto della segreteria Commissione Servizi: alessandra.russo@uni.com Contatto Aefi: normativa@aefi.it

AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane, associazione privata senza scopo di lucro nasce nel 1983 con l’obiettivo di generare sinergie tra i più importanti quartieri fieristici italiani. Oggi conta 39 associati, con 41 quartieri dove si svolgono oltre 1.000 manifestazioni all’anno su una superficie espositiva totale di 4,2 milioni di metri quadrati Nei quartieri fieristici associati AEFI si svolge la quasi totalità delle manifestazioni fieristiche internazionali e nazionali che hanno luogo annualmente in Italia.

È interlocutore privilegiato per gli operatori e le istituzioni e svolge un ruolo di sostegno per gli associati attraverso lo sviluppo di attività e programmi nell’ambito della formazione, del marketing, della promozione e della ricerca, oltre all’erogazione di servizi per le fiere attraverso l’attività delle proprie Commissioni: Tecnica di Quartiere, Giuridico-Amministrativa, Internazionalizzazione e Fiere in Rete. Sul fronte dell’internazionalizzazione, AEFI supporta gli associati grazie ad accordi con mercati strategici. Ad oggi sono state siglate partnership con Iran, Taiwan, Libano, India, Thailandia, Sud Africa e Polonia, con AmCham-American Chamber of Commerce in Italy, con CENTREX-International Exhibition Statistics Union e con EUPIC-EU Project Innovation Center. Un protocollo d’intesa è stato inoltre siglato con SACE e SIMEST.

AEFI ha promosso la costituzione di ISFCert, l’Istituto di Certificazione dei Dati Statistici Fieristici, che attraverso rigorose metodologie consente agli organizzatori italiani di presentare e riconoscere dati standardizzati, in nome della trasparenza e garanzia.
AEFI rappresenta le fiere italiane in UFI-Unione delle Fiere Internazionali.

Newsletter

ultimi tweet