A seguito dell’evolversi della situazione legata al Coronavirus, le date di alcune manifestazioni possono variare rispetto a quelle programmate, anche con breve preavviso.
Vi invitiamo a verificarle presso il sito della manifestazione stessa.

BOLOGNA FIERE

BOLOGNAFIERE S.P.A. Viale della Fiera 20, 40128 Bologna Bologna
Tel: 051282111
Fax: 0516374004
Email: segreteria.generale@bolognafiere.it
Sito web: http://www.bolognafiere.it/
fieristico
Mq coperti 200000
Mq aperti
Padiglioni 18
congressuale
Posti
In plenaria
Sale
servizi
Punti ristoro
Ingressi 5
Posti auto 14500
Descrizione

Descrizione

Nata nel 1888, BolognaFiere è tra i principali organizzatori fieristici internazionali e uno dei quartieri espositivi più avanzati al mondo.

Il Gruppo BolognaFiere gestisce tre quartieri fieristici (Bologna, Modena e Ferrara) con oltre 75 manifestazioni leader in Italia e all’estero; è attivo con numerose società che realizzano una vasta proposta espositiva e che forniscono alle aziende tutti i servizi specialistici e di promozione per partecipare con successo ad ogni manifestazione fieristica.

Leader mondiale nell'organizzazione fieristica nei settori della cosmetica, moda, architettura e costruzioni, arte, cultura e design, BolognaFiere è stata la prima in Italia a proporsi come trait d'union in un mercato sempre più globalizzato, offrendo ai suoi operatori nazionali nuovi sbocchi sui mercati emergenti.

Oggi BolognaFiera ha un portafoglio di manifestazioni estere nei mercati chiave di Russia, Asia e Nord America. In Cina è presente con 8 fiere e 5 società, per un fatturato totale proveniente dall'intera attività internazionale di 35 milioni di dollari.

Lo sviluppo di BolognaFiere sul mercato internazionale mira a confermare ulteriormente la sua presenza nelle aree in cui il gruppo è già presente e nei settori merceologici in cui è leader mondiale.

Struttura

Il Quartiere fieristico di Bologna si estende su un'area complessiva di 375.000 mq, tra zone coperte ed esterne e l'area totale dei servizi è di 36.000 mq.

I 18 padiglioni sono completamente cablati, climatizzati e dotati di sistemi informatici, mentre i 5 ingressi indipendenti consentono di ospitare più manifestazioni contemporaneamente.

Flessibilità e mobilità sono garantite all'interno da una rete di percorsi mobili e da un sistema di parcheggi con 14.500 posti auto coperti e prenotabili in anticipo.

BolognaFiere è il primo quartiere fieristico con un casello autostradale dedicato che si inserisce in un progetto globale finalizzato - assieme alla terza corsia dinamica - a snellire il traffico e a garantire l'ingresso diretto in fiera, evitando la tangenziale.

Per chi viaggia in elicottero, un eliporto è situato sul tetto del padiglione 16-18.

Un'apposita fermata ferroviaria "Bolognafiere" consente l'arrivo e la partenza di treni speciali in occasione delle manifestazioni con maggiore affluenza di pubblico.

Da non perdere

Da non perdere

Polmone economico della regione, Bologna, dinamica, industriale, satura di storia, si presta alle passeggiate a piedi con i suoi 38 km di arcate e portici. Il centro medievale ospita numerosi palazzi e chiese e superbi musei. Città di studenti e culturale, è fiera di possedere l’università più antica e storicamente all’avanguardia d’Europa.

Piazza Maggiore Cuore della città antica, accoglie i principali monumenti: Palazzo del Podestà, Palazzo del re Enzo, da cui si apre la piazza del Nettuno con la superba fontana, e la basilica di San Petronio, del XIV secolo, dai volumi interni fra i più impressionanti del mondo.

Palazzo Comunale Edificato nel XIII secolo e originaria residenza papale, si distingue per gli splendidi corridoi e il prestigioso museo dedicato al pittore bolognese Giorgio Morandi.

Due Torri Emblema di Bologna, oggi rimaste solo in due, nel Medioevo le torri erano duecento. È possibile salire sulla torre degli Asinelli, la più alta: vertigini ed emozione a 360 gradi!

Pinacoteca Nazionale In un antico convento nel quartiere universitario, mette l’accento sulla scuola bolognese dal XIV al XVIII secolo, ma non mancano collezioni di antichi e superbi Raffaello, Perugino, Tintoretto e Tiziano.

Nei dintorni

Nei dintorni

Sui primi colli bolognesi sorge il santuario della Madonna di San Luca, uno dei simboli della città. Opera di Carlo Francesco Dotti del 1723-57, è raggiungibile a piedi percorrendo la via San Luca, fiancheggiata da un portico lungo 3,6 km.

Ricettività

Ricettività

ALBERGHI

Al Cappello Rosso ****
Via de’ Fusari 9, tel. 051261891
www.alcappellorosso.it, Meublé
Nel cuore della città, vicino a piazza Maggiore, vanta oltre seicento anni di storia e servizi. Offre ambienti riservati e prestigiosi, camere dalle tecnologie innovative e una suite mansardata con vista panoramica.

Art Hotel Novecento ****

Piazza Galilei 4/3, tel. 0517457311
www.bolgnarhotels.it, Meublé
Nel cuore della città, costruzione moderna in stile Secessione viennese per un soggiorno esclusivo e indimenticabile: camere e suite, tutte diverse, sono sobrie nella forma e curate nei particolari.

Sheraton Bologna ****
Via dell’Aeroporto 34/36, tel. 051400056
www.sheraton.it
A breve distanza dall’aeroporto (servizio navetta gratuito), un albergo moderno ed elegante, realizzato per offrire il massimo comfort in particolare alla clientela d’affari. Dispone di ampie camere e di alcune suite.

RISTORANTI

Bitone
Via Emilia Levante 111, tel. 051546110
www.ristorantebitone.it
CHIUSO LUNEDÌ E MARTEDÌ
La tradizione ad alto livello in unambiente piacevole e curato. Nel menu, specialità della cucina bolognese realizzate con professionalità.

Rodrigo
Via della Zecca 2/H, tel. 051235536
CHIUSO DOMENICA
Ricco d’atmosfera, legno alle pareti e ai soffitti. Proposte gastronomiche di varia ispirazione, con un occhio di riguardo alle primizie stagionali.

Diana
Via dell'Indipendenza 24
tel. 051231302, diana@softer.it
CHIUSO LUNEDÌ E IN GENNAIO
Centrale, d’atmosfera anni Trenta del Novecento. In estate si pranza all’aperto. Piatti della tradizione ma con qualche sorpresa.

Nightlife

Nightlife

Per trascorrere la serata in un’atmosfera accogliente e conviviale, una delle istituzioni dello emiliano sono le osterie. Fra l’enoteca e il ristorante, offrono sempre buone etichette della regione a un prezzo onesto. Passeggiando per il centro ne scoprirete un po’ ovunque, soprattutto in via del Pratello, meta di giovani e studenti.

Cantina Bentivoglio
Via Mascarella 4/B, telk. 051265416
CHIUSO LUNEDÌ
Nelle cantine del Palazzo Bentivoglio, un grazioso e caloroso wine bar dove mangiare, degustare eccellenti vini o ascoltare jazz dal vivo.

Osteria Marsalino
Vicolo Marsala 13/D, tel. 051238675
CHIUSO LUNEDÌ
Un po’ bar, un po’ ristorante, piccolo e con pochi tavoli. Cornice intimista, un po’ déco e rétro: un dono per gli occhi e per il palato, il tutto sorseggiando un buon bicchiere di vino o un cocktail. Ambiente caloroso e vivace. Serate con cabaret, musica, poesia, teatro.

Shopping

Shopping

La Feltrinelli
Piazza Ravegnana 1
tel. 051266891
Dal 1963, nel centro storico di Bologna, proprio sotto le due Torri, la storica Feltrinelli Ravegnana, nella sua veste moderna è ancora più accogliente e ultrafornita.

gallery

Newsletter

ultimi tweet