Aefi - Associazione esposizioni e fiere italiane

News

11.04.2014

Casa e Dintorni e B come Bimbo di avviano alla conclusione

manifestazione

Ultimi due giorni per visitare alla Fiera di Pordenone B come Bimbo, Fiera dei bambini e delle famiglie e Casa e Dintorni, il Salone dedicato all'arredamento, risparmio energetico, bioedilizia, aperti al pubblico ancora sabato 12 e domenica 13 aprile con orario 9-20. Nei padiglioni 6,7,8,9 dedicati a Casa e Dintorni i visitatori possono incontrare più di 100 espositori di mobili, complementi d'arredo, tessuti per la casa, casalinghi, elettrodomestici prodotti e servizi per il risparmio energetico e la bioedilizia, materiali per l'edilizia, pavimentazioni, serramenti, scale. Una manifestazione specializzata sulla casa all'interno della quale un focus particolare è dedicato alla sostenibilità: in fiera prodotti, servizi, consulenze per chi vuole costruire o ristrutturare la propria abitazione utilizzando energie rinnovabili o tecniche di costruzione naturali. Chi ha scelto di vivere in sintonia con la natura a Casa e Dintorni può trovare tante proposte per  alimentare la casa con energia solare, idrica, geotermica e a biomasse. Una volta creata energia in maniera pulita l'obiettivo è quello di sfruttarla al massimo senza sprechi: diventa fondamentale la costruzione e l'isolamento dell'edificio meglio se progettato con le regole della bioarchitettura e realizzato con materiali di bio edilizia quindi ad "impatto zero". Un edificio eco-compatibile garantisce condizioni di benessere ottimali sotto l'aspetto termico, acustico, visivo  ed elettromagnetico oltre che nella qualità dell'aria. Per raggiungere questo obiettivo la progettazione, la collocazione della costruzione nell'ambiente esterno e la scelta dei materiali risultano ugualmente determinanti. Il pubblico di Casa e Dintorni può incontrare personale in grado di dare tutte le informazioni per costruire o ristrutturare la propria casa secondo le regole della bioarchitettura all'interno dello stand di ARES (Agenzia Regionale Edilizia Sostenibile) al padiglione 7. Sempre qui tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 sarà attivo uno sportello informativo a cura degli Ordini professionali della provincia di Pordenone per consulenze gratuite sul tema dell'efficienza e del risparmio energetico in edilizia. Un servizio indispensabile in un settore così sensibile ai cambi legislativi, alle riduzioni degli incentivi e alle limitazioni del quadro normativo-economico. Temi questi oggetto di approfondimenti all'interno delle Finestre di Sostenibilità, incontri della durata di mezz'ora che hanno l'obiettivo di far conoscere ai visitatori i vantaggi economici, fiscali, ambientali, dell'efficienza energetica della propria abitazione. Questi i titoli degli appuntamenti di sabato 12 aprile all'interno della saletta del pad. 7 a cura di ARES e e dell'associazione &Co Energie Condivise: Come inserire un certificato energetico e VEA sul portale web della Regione (ore 10.30), Presentazione del progetto di edilizia pubblica sul recupero del Complesso Agricolo a Marignana (ore 11.30), Piccoli suggerimenti per il risparmio energetico in casa (ore 15) Come riqualificare energeticamente la propria abitazione (ore 16) La cucina sostenibile (ore 18). Casa e Dintorni apre una finestra anche sul mondo del design: il Corso Triennale di Design Isia di Roma  con il Consorzio Universitario di Pordenone, è presente con uno stand al pad. 9: qui gli studenti sono a disposizione del pubblico sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 per consulenze nel campo dell'interior design e della progettazione di interni soprattutto per coloro che potranno fornire misure e piantina delle stanze da arredare. Design e sostenibilità sono perfettamente collegati come espresso dalla mostra 10x10 al pad. 7. 10 oggetti di design degli ultimi 50 anni vengono letti dal punto di vista della sostenibilità all'interno di un progetto di ricerca indipendente sul concetto della valutazione della sostenibilità degli oggetti di design, realizzato in collaborazione con laboratorio DAGAD di Milano e ANAB.
Ancora due giorni di apertura anche per la quarta edizione della Fiera dei Bambini e delle famiglie in programma ai padiglioni 1,2,3,4,5 della Fiera di Pordenone.
B come Bimbo, organizzata da Pordenone Fiere e Fondazione CRUP, deve il suo successo ad un format innovativo, a metà tra fiera e grande evento. 5 i padiglioni coinvolti, circa 120 stand presenti con abbigliamento, gioco, alimentazione, educational, arredamento, vacanze e tempo libero. Il vero cuore di B come Bimbo è il "Bosco degli eventi" un'arena allestita al padiglione 5 che ospita un fiabesco programma di eventi realizzati da pordenonelegge.kids con i personaggi amati dai giovani lettori, i veri protagonisti delle loro storie preferite.
Il programma di Sabato 12 aprile presenta un doppio appuntamento: alle ore 15.30 arrivano i Cuccioli in compagnia della loro mascotte! I creatori, Francesco e Sergio Manfio, a pochi giorni dall'uscita in tutti i cinema del film-evento "Cuccioli. Il paese del vento", presenteranno il libro omonimo. E alle ore 17.00 si parte per lo spazio!  Un super ASTROincontro proprio il 12 aprile, il giorno dell'anniversario del volo di Gagarin (1961) e del lancio del primo shuttle (1981): Umberto Guidoni, primo astronauta europeo ad andare nello spazio per la NASA, e Andrea Valente, celebre illustratore e scrittore di libri per ragazzi, presenteranno a BcomeBimbo il loro libro "Così extra, così terrestre", per scoprire insieme gli insospettabili retroscena delle missioni spaziali.
Non solo grandi eventi in fiera: sono più di 100 le attività e i laboratori didattici e creativi proposti all'interno degli stand e delle aree tematiche nei ultimi 2 giorni di BcomeBimbo: lingua inglese, ceramica, scienza e orticoltura, cinema e arte, letture animate, attività sul riciclo e giochi per avvicinarsi alla natura e agli animali, mini-corsi di cucina e pizza. A disposizione dei piccoli visitatori anche: il battesimo a cavallo, la fattoria didattica, il lunapark con 16 attrazioni e i giochi gonfiabili, la piccola scuola guida di Securlandia, la spiaggia dei bambini, la scuola di pizza, la pista di pattinaggio su ghiaccio sintetico, la fattoria didattica. Una fiera a misura di bambino ma che propone, anche numerose iniziative dedicate agi adulti: genitori, insegnanti, pediatri, studenti ed operatori che lavorano nell'ambito dell'infanzia. E' stato ideato per loro lo spazio "Workshop Mamma & Papà" con in programma incontri tematici con esperti pronti a dare consigli sull'educazione, la salute, la crescita dei bambini: manovre salvavita pediatriche, le attività sportive del bambino, sono solo alcuni dei temi trattati.
E' in corso nel weekend all'interno di B come Bimbo il 1° Festival nazionale della Federazione Clown Dottori che propone incontri, dimostrazioni e animazioni che hanno lo scopo di far conoscere a personale sanitario e non l'attività di questi volontari all'interno degli ospedali.

AEFI - Associazione Esposizioni e Fiere italiane

Via Emilia, 155 - 47921 Rimini - Tel: +39 0541-744229 Fax: +39 0541-744512 E-mail: info@aefi.it

P.IVA 03621660962 Copyright Aefi 2003-2019 - Tutti i diritti riservati